lunedì 25 febbraio 2013

Vellutata di zucca con gamberi

La zucca è un'altra delle mie passioni. Mi piace il sapore dolciastro e la consistenza pastosa, da non sottovalutare nemmeno il colore..un arancio forte che trasmette subito allegria e benessere. Non l'acquisto quasi mai, di solito proviene direttamente dall'orto di mia nonna o da quello dei miei genitori, ma quest'anno la produzione è stata piuttosto scarsa e sono dovuta ricorrere più volte a quella del supermercato. Mi piace quella a pasta dura e corposa e la scelgo sempre di origine biologica, in quanto spesso ne mangio anche la buccia. Con il freddo di questi giorni l'ho vista bene in una vellutata calda ed avvolgente..come sempre non mi ha delusa e oltre a scaldarmi mi sono sentita anche coccolata.


Per una persona ho utilizzato:
300/350 gr di zucca (peso al netto degli scarti)
80 gr di gamberi sgusciati (vanno bene sia freschi che surgelati)
1 aglio intero
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 cucchiaio di olio e.v.o.
vino bianco q.b.
prezzemolo q.b.


Lavare la zucca e tagliarla in pezzi con un coltello adatto. Pulire dai semi e filamenti interni. Sbucciare e tagliare in piccoli pezzi. Mettere in una pentola dai bordi alti e ricoprire a filo con l'acqua. Cuocere a fuoco vivace per circa 15 minuti, o fino a quando i lembi della forchetta affondano facilmente nella polpa. Versare polpa e liquido nel contenitore del frullatore a immersione e frullare fino a ridurla in crema. Nella pentola utilizzata prima (cerco sempre di ottimizzare l'uso delle stoviglie!) soffriggere leggermente l'aglio e i gamberi nell'olio, quindi aggiungere le spezie e sfumare con il vino. Versare la crema di zucca e coprire con il coperchio. Spegnere il fuoco e lasciar insaporire per circa 5 minuti.

Servire ben calda spolverata di prezzemolo.



Non dimenticate una fetta di pane per fare la scarpetta!!!

Nessun commento:

Posta un commento