giovedì 17 luglio 2014

Pane in cassetta alla farina di riso e semi di papavero

Sto passando davvero poco tempo in casa. Come è tornato un po' di sole mi sono data alla pazza gioia, tra mare, pranzi fuori con amici ritrovati e scorribande in bicicletta, il tempo passato in cucina è stato ridotto ai minimi termini. Se ci mettiamo anche il fatto che la "mia" postazione computer è stata presa d'assedio dal marito sotto esame, non sono nemmeno riuscita a sistemare qualche nuovo post con gli ultimi esperimenti culinari!
Per realizzare questo pane ho dovuto pianificare i tempi al secondo, tra impasto, lievitazione, cottura e set fotografico..è stato quasi un parto plurigemellare!!! Fortunatamente ce l'ho fatta ed è proprio vero che il detto "volere è potere" si addice alla perfezione al caso specifico, figuriamoci poi se non vale per una testarda come me! 
Avevo adocchiato in dispensa un pacco di farina di riso, acquistato in tempi remoti e con chissà quali intenti. Andava utilizzato nel modo più assoluto e l'incontro con la pasta madre in attesa di attenzioni ha fatto tutto il resto! Gli ho voluto concedere una sfumatura di colore ed ecco che sono entrati in gioco i semi di papavero anch'essi dimenticati nei meandri degli scaffali...a volte mi viene da pensare che quel piccolo angolo che io definisco "cucina" sia un vero e proprio buco nero! Ci finisce di tutto e prima o poi riaffiora proprio nei momenti meno aspettati ma, devo ammettere che stavolta, quel ritrovamento è stato un colpo di fortuna!

Dosi x uno stampo da plumcake 35x8x15cm:


250 g di farina di riso

250 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
110 g di lievito madre attivo*
15 g di lecitina di soia in granuli
400 g di acqua a t.a.
1 cucchiai di olio di semi di mais bio
1 cucchiaino di sale fino marino
Semi di papavero q.b.


*Rinfrescato da almeno 4 ore.



Mettere in una grande ciotola la lecitina e versarci l'acqua. Far riposare per 20 minuti. Unire il lievito madre spezzettato e mescolare con una forchetta fino a scioglierlo.

Aggiungere le due farine ed il sale.
Lavorare ancora con la forchetta fino a far assorbire tutto il liquido. Infine incorporare anche l'olio. Far riposare per 10 minuti.

Spolverare il piano di lavoro di farina e praticare una serie di pieghe a libro. Riporre l'impasto nella ciotola unta d'olio.

Coprire con pellicola trasparente e riporre in frigo per 24 ore.
Stendere un foglio di carta da forno e ungerlo d'olio. Spolverare con 2 cucchiai di semi di papavero e rovesciarci l'impasto. Con le mani unte stenderlo in un rettangolo e spolverare ancora con semi di papavero.
Aiutandosi con la carta sottostante arrotolare dal lato più piccolo fino ad ottenere un sorta di cilindro. Posizionarlo delicatamente nello stampo e far riposare per 30 minuti.
Preriscaldare il forno a 220°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Infornare la teglia nel ripiano intermedio e cuocere per 10 minuti. Poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire la cottura per altri 30 minuti. A questo punto, portare la temperatura a 180°C e completare la cottura per altri 20 minuti.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.
Una volta freddo estrarre dallo stampo e staccare delicatamente la carta. Tagliare a fette di max 1 cm e a piacere tostarle nel forno caldo.



Un pane dal sapore delicatissimo che ben si presta per essere gustato a colazione con marmellate o semplicemente al naturale.


Non disdegna i piatti salati e lo trovo ottimo per confezionare dei deliziosi sandwich o delle insolite bruschette.


La leggera e piacevole crosticina racchiude un cuore morbido che sembra sciogliersi in bocca...
...i semi di papavero, invece, donano un tocco di colore e rilasciano un delizioso retrogusto speziato che rende ogni morso indimenticabile!

Con questo pane partecipo a Panissimo di Luglio

48 commenti:

  1. un pane fatto come si deve.. con il lievito giusto, la farina giusta, i tempi giusti.. adoro con i semini poi ! brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, se si fanno le cose, vanno fatte bene ^_*

      Elimina
  2. Strepitoso questo mix di farine!!!! favoloso il risultato... anche se dovrò rimandandare un pochino, lo farò sicuramente!!!!
    Come te sto facendo i salti mortali per incastrare tutto.... voglio ritagliarmi almeno la domenica un pò di tempo da condere al sole e marito.... ma sarà mio e sarà apprezzato da Fausto :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Feli, come non capirti..questo è un momento molto impegnativo anche x me..ma al pane fatto in casa proprio non so rinunciare ^_*
      Spero che lo proverai, sono certa che sarà apprezzato da tutti ^_*

      Elimina
  3. Brava Consu!! Questo pane è favoloso e perfetto!! Senti, ora ti chiedo un consiglio sulla cottura del pane, io non riesco ancora a fare venire la crosta croccante e spessa, viene bella consistente ma non croccante, o almeno è croccante appena esce dal forno ma poi si ammorbidisce....come devo fareeeeee??? Un bacione e continua a sfornare delizie che sei formidabile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente credo che sia una questione di forno...prova a togliere la ciotola con l'acqua gli ultimi 20 minuti di cottura, vedrai che la crosta sarà più consistente. Io lo congelo appena freddo e lo passo sotto il grill prima di gustarlo, torna bello croccante ^_* Spero di esserti stat utile :-D
      Grazie cara e felice we <3

      Elimina
  4. Sai che non ho mai fatto un lievitato con la farina di riso? Pensavo che non avendo glutine non fosse adatta ma direi che mi sbagliavo. Mi piace con i semini di papavero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se usi solo farina di riso non lievita molto e rimane sbricioloso ma se lo mescoli con una farina di forza vedrai che otterrai ottimi risultati ^_^
      Grazie Ele, prova e fammi sapere ^_^

      Elimina
  5. Mi piace tutto ciò che è fatto con la farina di riso, e l'aggiunta dei semi di papavero è perfetta, brava Consu, questo pane è fantastico!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, anche a me questo abbinamento è piaciuto molto e ti invito a provare ^_^

      Elimina
  6. perfetto .morbido e ben lievitato ... bravissima come sempre!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. ti è riuscito alla perfezione, brava !

    RispondiElimina
  8. Dev'essere spettacolare!!!! Devo provare la farina di riso!!!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, prova e ti conquisterà :-D

      Elimina
  9. Ma che buono è il tuo pane topolini!?! Io adoro il pane ai semi, di tutti i tipi e il tuo fa mille voglie! Bravissima sempre di più :-)
    Baci
    F*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, non sai quanto mi faccia piacere sapere di averti conquistata :-D

      Elimina
  10. Che bontà questo pane... tu sei assolutamente la moglie ideale!!!!!!

    Ciao bellissima!!!
    Kisses
    http://expressyourselfbypaolalauretano.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Paola, spero che lo pensi anche mio marito :-P

      Elimina
  11. Bravissima cara Consuelo, hai fatto un bellissimo e buonissimo pane, mi arriva un profuminoo........Grazieeee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  12. si anche io ho meglio voglia di stare ai fornelli ma ogni tanto una coccola come questa ci serve, adoro poi il pane in cassetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie lucy, nonostante tutto al pane fatto in casa non riesco proprio a rinunciare :-D

      Elimina
  13. guarda se non avessi letto che in questo pane c'è la farina di riso, non ci sarei mai potuta arrivare guardando le foto. Zia, è 'na meraviglia!!!! Bravissima!! Ma sai che io tutta 'sta tua fatica nel postare e nel dedicare tempo alla cucina non l'avevo proprio registrata?!?! Sarà che mi sembri sempre così attiva e presente...insomma: lo nascondi bene!!! E daje che è w.e.!!!!!!!!!! Urrà. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...diciamo che cerco di trovare il tempo di fare tutto ^_^ e in questo momento trovo un po' di difficoltà a ritagliarmi i miei spazi, ma alla cucina non rinuncio :-D
      Grazie tesoro e buon we <3

      Elimina
  14. ecco l'imputato chiamato a deporre.....questo pane bianco dev'essere leggero e croccantello con tutti quei semini in superficie....dovrò decidermi a fare la pasta madre un giorno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che non devi + aspettare...sono sicura che non te ne pentirai e i risultati sapranno ripagarti ampiamente :-D
      Grazie Vale e felice we <3

      Elimina
  15. un pane ultra leggero e sicuramente gustoso. Si presenta che una meraviglia, brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che ti sia piaciuto <3

      Elimina
  16. incredibile!!!!!!!!!! voglio provare ad usare la farina di riso !! e poi i semi di papavero....li adoro!!!!!!!!
    lo provo!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, non vedo l'ora di sapere se ti è piaciuto :-D Fammi sapere :-D

      Elimina
  17. Uhhhh che bonta' zietta deve essere un pane leggerissimo e poi con i semi di papavero, lo adoro letteralmente. Bravissima wonder zia ^_^

    RispondiElimina
  18. Eccolo!! Meraviglia delle meraviglie, un pane godurioso!! Cara Consu, è proprio vero "volere è potere", nonostante gli incastri programmati al secondo produci sempre delle specialità! Vorrei esser brava come te negli impasti!! Un bacione grande e buon weekend di soleeee!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita, mi fa davvero piacere che tu pensi questo, 6 troppo carina <3
      Buon we anche a te e speriamo che il sole non ci abbandoni ^_*

      Elimina
  19. Io non avrei mai pensato di usare la farina di riso per farci un pane, invece vedo che il risultato è ottimo! Davvero una bella idea
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, devi assolutamente provare e sentirai che bontà ^_^

      Elimina
  20. Mi ispira molto anche abbinato a una selezione di formaggi, che dici tu che l'hai assaggiato? Ci può stare?
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che fa la sua figura sia con abbinamenti salati che dolci..io lo sto adorando spalmato di marmellata di sambuco a colazione..letteralmente divino :-P
      Grazie cara e buon we <3

      Elimina
  21. Consuelo!!!ma quant'è buono!!!!buonissimo e meraviglioso solo a guardarlo!tanti baciiii simona:)

    RispondiElimina
  22. E' notte ma io penso già alla colazione... e sarebbe bello avere il tuo pane pronto per domani mattina, con varie ciotoline di confettura... ;-) La farina di riso in un pane non l'ho mai provata, segno l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che a colazione dà proprio il suo meglio ^_^
      Grazie Franci, prova la farina di riso e sono certa che te ne innamorerai ^_^

      Elimina
  23. Meraviglioso, mi piace un sacco! La dispensa di chi ama cucinare è sempre uno scrigno di preziosi tesori :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...non potevi capirmi meglio ^_^
      Grazie cara, sono felice che ti sia piaciuto ^_^

      Elimina
  24. tesoro sono molto assente in questi giorni ma i tuoi pani non me li perdo....anche la mia dispensa va sistemata e dimezzata perché vedo farfalline ovunque!
    bello bello questo pane con la farina di riso che mi piace tanto e con tutti quei semini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa molto piacere che tu abbia gradito ^_^ vedrai che nella dispensa troverai dei veri tesori ^_* chissà che pani deliziosi ti inventerai..io sono qui ad aspettarli ^_*

      Elimina