sabato 26 agosto 2017

Clafoutis salato ai datterini e piselli

Da quando la mattina mi sono presa l'impegno di guardare la mia nonna ed aiutarla nelle commissioni fuori e dentro casa, le mie abitudini sono cambiate. Ad esempio, se prima andavo a fare la spesa il lunedì mattina presto e mi organizzavo per avere tutto il necessario per la settimana, con lei il giorno della "grande" spesa è diventato il martedì e da un'ora che impiegavo normalmente, la permanenza nel supermercato si è estesa a 2 ore, quando va bene! Per non farla cadere in quella maledetta depressione che spesso affligge le persone anziane, la stimolo ad uscire, camminare (...bè, sarebbe meglio dire barcollare con il bastone!) e fare le cose da sola. Arpionata al carrello, vaga gira tra gli scomparti e impartisce ordini a me per prenderle le cose più alte o quelle più basse, aprire i malefici sacchetti del reparto ortofrutta o guardare le minuscole scadenze.
Quando torno a casa sono "provata" ed osservo i miei acquisti che spesso hanno delle dimenticanze perchè l'attenzione che devo prestare alla nonna è superiore a quella che riesco a dedicare alla mia lista della spesa.
Se riesco, durante la settimana, la porto al mercato rionale e lì posso colmare eventuali ammanchi con qualche acquisto frugale al banco del contadino, ma, con il caldo infernale di quest'estate, le occasioni per uscire all'aria aperta con lei sono state davvero limitate. 
Quindi mi avvalgo della mia fantasia ad improvvisare per mettere insieme qualche pasto decente in attesa di tempi migliori. 
Questo clafoutis è la dimostrazione che basta davvero poco per mangiare sano, saporito ed equilibrato senza impazzire.


Ingredienti x1 pirofila da 29x15x5 cm:

110 g di farina di tipo1 macinata a pietra
130 g di acqua naturale
40 g di Parmigiano Reggiano
30 datterini 
1 tazza di pisellini surgelati
1 uovo bio
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1/2 cucchiaino di sale fino rosa
1/2 cucchiaino di fruttosio*
1/2 cucchiaino di origano secco
Peperoncino in polvere q.b.

*Sostituibile con zucchero semolato.

Lavare i datterini e inciderli da un lato con un coltello affilato. Ungere con poco olio la pirofila e rovesciarci i pisellini ancora surgelati e i datterini premendo per formare un unico strato.


In una ciotolina mescolare il sale, il fruttosio e l'origano. Cospargere a pioggia sullo strato di verdure, riservandone circa 1 cucchiaino.
A parte setacciare la farina e mescolare al Parmigiano grattugiato fine. Unire l'uovo, l'acqua, un pizzico di peperoncino e il misto di sale, fruttosio e origano avanzato. Mescolare bene con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. 
Versare sulle verdure e livellare la superficie.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 40 minuti. Poi abbassare la temperatura a 180°C e proseguire per altri 10-15 minuti a spiffero per eliminare l'acqua di vegetazione ed asciugare il clafoutis.
Sfornare e far completamente raffreddare, quindi passare in frigorifero per 1 ora.



Servire ben freddo come piatto unico. Quello che avanza può essere conservato in frigorifero fino a 3 giorni.


Ottimo anche tagliato a cubetti e servito come antipasto/aperitivo.


La sua consistenza compatto, lo rende adatto anche ad essere portato in ufficio o in gita come pasto take away!

Con questa ricetta partecipo al contest:
 "The Mystery Basket" 
ideato da La mia famiglia ai fornelli e ospitato per i mesi di Luglio e Agosto da Mi piace e non mi piace

34 commenti:

  1. Ottimo Consu!!
    Devo provarlo, direi che ho tutti gli ingredienti in frigo!!
    Buon we e grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, aspetto il tuo verdetto ^_^

      Elimina
  2. Che buono !!!l clafoutis salato non lo conoscevo...deve essere golosissimo, baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri..non ti resta che provarlo ^_^

      Elimina
  3. Sapessi quanto vorrei avere la mia nonna ancora qui, io che purtroppo ne ho avuta solo una davvero, oggi mi manca molto! Anche se le tue abitudini si sono un po' adeguate, sono sicura che lo scambio di cose belle alla fine ricompensa di tutto! Torno dalla pausa estiva e trovo questo clafoutis salato che per me è ancora sconosciuto anche nella versione dolce...però lo trovo confortante come piatto! Lo proverei volentieri! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, ogni secondo vissuto con lei è davvero prezioso.
      Bentornata e serviti ^_*

      Elimina
  4. bella idea la versione salata, prendo nota ! Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara e buon inizio settimana a te <3

      Elimina
  5. Sembra davvero molto buono!
    Buona domenica mia dolce chef!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola e felice inizio settimana a te <3

      Elimina
  6. Ottimo questo clafoutis salato, adoro questa consistenza, che bontà!!!!

    RispondiElimina
  7. Clafoutis salato? Che idea originale e deliziosa. Questi sono i piatti che mi piace mangiare sopratutto a pranzo, al rientro dal lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-) aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  8. Che fameeee... dev'essere delizioso!!!
    Un bacio Consu!

    RispondiElimina
  9. Favoloso il tuo clafoutis salato, ricetta segnata . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani, è davvero un piacere sapere che proverai la mia ricetta :-) fammi sapere se ti ha conquistata ^_^

      Elimina
  10. Idea golosa e insolita un clafoutis salato. Che brava sei a dedicare un pò di tempo alla tua nonna ♥

    RispondiElimina
  11. Bellissima idea e che pranzetto sei riuscita a mettere insieme...complimenti :)
    Fai tanta compagnia alla tua nonna, la rendi sicuramente più serena ^_^
    Un bacione grande a te e alla nonna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani...è uno scambio di emozioni ❤️

      Elimina
  12. D'estate lo faccio sempre con la frutta che mi trovo in frigo. Non avrei mai pensato alla verdiine6salata. Mi hai aperto un mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...stasera l'ho fatto di zucchine x mio marito...si è mangiato tutta la pirofila da solo O_O

      Elimina
  13. Concordo con te che con la fantasia si può portare in tavola qualcosa di speciale anche con pochi ingredienti questo clafoutis ne è un esempio e tu che tenera sei Consu a occuoparti della tua nonna. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  14. Mi hai fatto ricordare della mia nonna...aveva una vitalità allucinante, ma le gambe, purtroppo, non andavano di pari passo con la sua testa...è bellissimo quello che stai facendo e sono certa che lei ne è felicissima.
    Delizioso questo clafoutis salato. Ottima idea :) Ti abbraccio Consu e bentrovata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata tesorina :-) grazie della visita e di avermi dedicato il tuo tempo...a presto!

      Elimina
  15. sono rientrata da poco dalle ferie e stavo facendo un giro qui da te, vedo che in queste settimane mi sono persa tante belle ricette... devo dire che tra tutte questa è quella che mi ispira di più! non ho mai fatto un clafoutis salato, l'idea mi sembra ottima e molto originale, assolutamente da copiare! un abbraccio cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tizi e bentornata :-) Grazie della visita e a presto <3

      Elimina