lunedì 16 ottobre 2017

Pane semintegrale alla zucca

Lo ammetto, non ho mai fatto sfoggio di essere una grande fan di questa festa, ma lavorando con i bambini ci sto prendendo gusto. Di quale festa parlo?? Di Halloween naturalmente, ovvero la più prossima sul calendario!
A dir la verità ne ho iniziato a sentir parlare negli ultimi anni 90, quando ero alle medie. Ricordo che io e i miei compagni ci mascheravamo alcuni da fantasmi con i lenzuoli vecchi e due buchi per gli occhi, altri indossavano cappelli da strega o denti da Dracula e andavamo in giro per il paesino a suonare ai campanelli dicendo "Dolcetto o Scherzetto?". Purtroppo nessuno sapeva ancora come comportarsi (...e nelle ore del pomeriggio in cui facevamo la ronda, c'erano solo persone anziane in casa...) alcuni ci dicevano che mancavano ancora mesi alla "Befana" (...altra festività in cui si andava a "disturbare la quiete pubblica", mascherati da vecchie befane con i visi impiastricciati di fuliggine...) altri ci davano qualche spicciolo e il più delle volte dovevamo spiegare noi come funzionava...ovvero che volevamo i dolci, le caramelle, i cioccolatini! Finiva che con i pochi spicci recuperati andavamo alla torrefazione e ce li compravamo da soli! Poi ci dividevamo il bottino e tornavamo a casa a fare i compiti con un bel carico di zuccheri ed energie!
Con il tempo ho iniziato a snobbare questa festa che si faceva sempre più commerciale per poi riscoprirla adesso, da adulta, attraverso gli occhi vivaci dei bambini con cui faccio i corsi. Proprio in occasione di questo periodo di preparazione prima dell'arrivo del giorno X, mi è venuta l'ispirazione. Stavo per infornare una bella pagnotta creata impastando a fantasia un po' delle mie farine, purea di zucca cotta ed il mio amato lievito madre, al momento dell'incisione mi sono lasciata trasportare dall'entusiasmo ed il risultato è stato proprio "pauroso".  


Ingredienti x1 pane:

300 g di polpa di zucca*
300 g di farina integrale di grano Verna**
200 g di farina di tipo 1**
100 g di semola rimacinata di grano duro**
190 g di lievito madre attivo***
150 g di acqua naturale a t.a.
15 g di sale rosa dell'Hymalaya
5 g di malto diastatico

*Tagliare la zucca a fette spesse e adagiare su una teglia rivestita di carta da forno con la buccia rivolta verso il basso. Eliminare i semi ed i filamenti interni. Cuocere in forno statico a 200°C per 1 ora. Far raffreddare. Eliminare la buccia e pesare 300 g di polpa. Io ho scelto varietà Violina provenienza bio.
**Macinata a pietra. 
***Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio ad uncino ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano o in un capiente mixer.

Versare nel bicchiere del frullatore la polpa di zucca, l'acqua e il lievito spezzettato. Frullare finemente fino ad ottenere una crema omogenea.
A parte setacciare le farine e mescolarle al malto. Versarle, quindi, nella planetaria. Unire la "crema" di zucca e portare ad incordatura. Per ultimo aggiungere il sale e farlo perfettamente assorbire.
Spolverare il piano di lavoro con la semola e rovesciarci l'impasto. Coprire a campana con una ciotola e far riposare per 20 minuti.
Praticare una serie di pieghe a libro e coprire nuovamente. Ripetere l'operazione 3 volte. La prima dopo 30 minuti, la seconda dopo 60 minuti e la terza dopo 90 minuti. Formare la pagnotta e adagiarla in un cestino da lievitazione generosamente infarinato di semola (per chi non lo possiede, può utilizzare un grande scolapasta rivestito con uno strofinaccio, preferibilmente di lino).
Coprire con pellicola e trasferire in frigorifero per 12-15 ore.
Rovesciare l'impasto appena tolto dal frigo su una teglia rivestita di carta da forno, spolverare con della semola e incidere a piacere.



Trasferire sulla pietra refrattaria preriscaldata a 250°C facendo scivolare il pane aiutandosi con la carta da forno sottostante. Cuocere per 15 minuti. Poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri 30 minuti. Aprire a spiffero il forno e far fuoriuscire il vapore. Battere il fondo del pane e se suona a vuoto, togliere dal forno e far raffreddare su una gratella. In caso contrario proseguire la cottura a 180°C per altri 15-20 minuti.
Note
Per chi non possiede la pietra refrattaria, può preriscaldare una teglia posizionata sull'ultimo ripiano in basso del forno. Poi procedere come da indicazioni.
Valutare sempre i tempi di cottura e le temperature in base al proprio forno.


Una volta completamente freddo, è pronto per essere tagliato a fette.


Consigli di conservazione:
-Intero, in una busta di carta, in luogo fresco e buio, lontano da fonti di umidità. 1 settimana.
-A fette in buste di plastica da alimenti. In frigorifero 10 giorni, in freezer fino a 3 mesi.
Scaldare sempre prima del consumo per ritrovare l'originale fragranza.


Ottimo da consumare a tutto pasto, dall'antipasto al secondo ad esempio come base per deliziosi crostini spalmati creme di verdure di stagione oppure da servire con calde zuppe o semplicemente per accompagnare un secondo piatto.


Delizioso anche tostato e servito con un velo di confettura per una colazione coccolosa in pieno mood autunnale.


La crosta friabile e l'interno soffice microalveolato, rendono questo pane piacevole a tutti i palati. Il sapore della zucca non si percepisce ma il colore delicatamente aranciato, colorerà la tavola e i vostri piatti.

Penso che questa ricetta mi rappresenti tantissimo PANE+ZUCCA le mie passioni preferite e messe insieme non potevano che essere un capolavoro! 
Il mio palato ed il mio umore ringraziano e per questo ho deciso di partecipare al contest:
Una Famiglia in Cucina – Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei
World Bread Day 2017

52 commenti:

  1. Consuelo che bella idea 💀💀💀 sembra Jack Skeletron perfetto per halloween. Il pane alla zucca mi piace tanto tanto .🎃🎃🎃🎃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :-) volevo proprio replicare il suo viso, peccato che in cottura si sia un po' deformato :-P

      Elimina
  2. Ma che meravigliaaaaaaaaaaaa lo voglio provare anche io! E bellissima la decorazione... lo rende ancora più particolare! A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie LA, sei davvero carina ^_^ aspetto la tua versione ^_^

      Elimina
  3. Un pane splendido, immagino che meravigliosa consistenza..mi ripeto: sei fantastica nei lievitati...enon solo, buona settimana Cara!!!!

    RispondiElimina
  4. Carinissimo questo pane e davvero buono. Io poi adoro la zucca :)
    Non ho mai festeggiato Halloween e anche con mio figlio è sempre passata in sordina, però è comunque un'occasione per cucinare un dolce o un pane stupendo come il tuo con la zucca come protagonista ^_^
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani..ogni occasione è buona x mettere le mani in pasta ^_*

      Elimina
  5. Troppo bello questo pan scheletro. Impressionante quanto sia lievitato in forno. Io non ho mai festeggiato halloween quando ero piccola, da noi praticamente si sapeva solo che era una festa americana. Ora invece le mie nipotine sono super informate e aspettano con gioia questa festa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai come ti divertirai con loro! Io con i bimbi mi sto davvero sbizzarrendo ^_* soprattutto in cucina ^_*

      Elimina
  6. No, direi che nemmeno io la amo un granché questa festa...soprattutto perché qui i bambini/ragazzini passano e imbrattano tutto...citofoni, portoni, vetri. Diciamo che si trasformano in piccoli teppistelli. Comunque c'è che questo pane mi piace e direi che Halloween o non Halloween, un buon pane alla zucca ci sta sempre ;) Ti abbraccio e ti auguro un buon fine settimana :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ma che peccato rovinare un'occasione di festa con atti di vandalismo :-( noi, invece, ci divertivamo da matti, soprattutto a mascherarci da mostri ^_^
      Grazie cara e buona settimana a te <3

      Elimina
  7. Anche io è da poco, pochissimo che apprezzo questa festa, ma devo dire che mi piace sempre di più!
    La zucca, invece, la adoro in ogni versione e questo pane mi attrae tantissimo! Ma ciò che ti invidio di più è il lievito madre, non mi sono ancora decisa nel provare a farlo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..devi sapere che sono una "spacciatrice" di lievito madre, quindi se ti viene in mente di cimentarti, basta chiedere ^_*

      Elimina
  8. Che forte la pagnotta con la faccia da Halloween, proprio un'idea simpatica, complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ecco a cosa si riferiva Manu 😂 bisogna chiederle 🙌 anche io ho fatto un pane alla zucca 👻🎃 (lo posto tra qlc gg) il tuo è bellissimo Consu brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..vuol dire che l'hai fatto anche tu??

      Elimina
  10. È meraviglioso Consu!!! Io invece adoro Halloween, mi guardo anche i film horror e mi dispiace di essere di quella generazione che non festeggiava... Anche mio figlio ora è decisamente cresciutello... Mi piaceva organizzare party per lui e i suoi amici con giochi e banchetti a tema :-) Lo farò per i nipoti a questo punto :-D Un bacione e complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anch'io mi sto divertendo con le nuove generazioni ^_^ vedrai che spasso con i nipotini ^_*
      Grazie della visita Fede <3

      Elimina
  11. che bella pagnotta hai creato Consuelo ! Da quando apprezzo la zucca la mangererei sempre !

    RispondiElimina
  12. SEmpre perfetti i tuoi lievitati cara Consu... e con la zucca che adoro, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  13. Questo pane è davvero meraviglioso per quanto bello, e sicuramente profumato e buono! E anche i tuoi brownies salutari alla zucca quanto mi ispirano... insomma l'imperativo per la spesa di oggi è "zucca" e poi mani in pasta <3 Grazie per le tue meravigliose ispirazioni, un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...in effetti la zucca in questo periodo non manca mai a casa mia ^_^
      Grazie a te Ali, sono felice che tu abbia apprezzato i miei esperimenti ^_^

      Elimina
  14. E' un pane brutto! Orrendo! Se non mi mandi subito una pagnotta ne dico ancora!!!! Mamma mia che bontà! Per favore... se mai capiterà di incontarci, una fettina??? Metto la ricetta nella mia raccolta su G+...

    RispondiElimina
  15. Lo trovo molto carino con questi tagli. Sempre bello il tuo pane. Per me, Halloween è una non festa, non sento per niente mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai che con il nipotino ti ricrederai ^_* già ti vedo organizzargli feste a tema horror :-P

      Elimina
  16. Perfetto per Halloween, e poi come panifichi tu.. nessuna!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  17. A me non piace per niente questa festa, ma ciò non vuol dire che non mi piace la zucca, anzi, mi piace tantissimo, troppo buona sia per i dolci che i salati. Il tuo pane è bellissimo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non ti resta che replicare il pane e modificare i tagli ^_* sono certa che ti conquisterà ^_^

      Elimina
  18. Dalle mie parti questa festa si festeggia in versione soft, e devo dire che mi piace il fatto che i bambini della zona vengano a trovarti con il " dolcetto o scherzetto " . Una vera meraviglia il tuo pane , complimenti cara . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, sono felice che tu sia aperta a questa nuova festa ^_^ chissà che buoni dolcetti lascerai ai mostriciattoli che suoneranno alla tua porta ^_^

      Elimina
  19. Bellissima idea e ottimo risultato....una pagnotta paurosamente bella e buonissima da mangiare per una festa che piace tanto ai bambini. Mi piacciono molto questi festeggiamenti "casalinghi", molto più educativi di quelli commerciali!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te e sono certa che con Pietro ti divertirai da matti ^_^
      Grazie Lauretta e a presto <3

      Elimina
  20. Anche dalle nostre parti il pane alla zucca è un must. Bello il tuo!
    Buona giornata Consu.

    RispondiElimina
  21. ma che buffissima e strepitosa idea il tuo pane alla zucca jack o lantern!!! dopo lo faccio vedere alla Ludi, vediamo se capisce che è un viso!!
    sulla bontà non ho dubbi quindi tralascio la mia solita sviolinata!! :D :D
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Ele..spero che alla Ludi piaccia il mio pane da Halloween ^_^

      Elimina
  22. Neppure io sono una fan di questa festa ma devo dire che questo pane è fantasioso , bello da vedere e dall'aspetto sicuramente buono bravissima Consu, un giorno mi piacerebbe panificare insieme a te ;-) un abbraccio

    RispondiElimina
  23. Great idea, love it! Grazie per la tua partecipazione a WBD.

    RispondiElimina