martedì 4 aprile 2017

Cestini di frolla con crema e rose di mele

Era un po' che non pubblicavo (...e cucinavo!) un bel dolce. Non che sia stato bandito dalla mia alimentazione (...anche se lo vorrei tanto...ma son troppo golosa!), semplicemente l'ho limitato alla colazione o ai momenti sporadici di condivisione con parenti e amici durante cene, compleanni e affini. Inoltre, evito di prepararli e tenerli in casa per non avere la tentazione sotto il naso.
Diciamo che questi pasticcini nascono dalla necessità di smaltire un panetto di frolla che giaceva da tempi immemorabili nel freezer (...che vorrei sbrinare prima dell'estate!) e 2 mele senza un gran sapore dimenticate nella fruttiera. Il risultato è stato sorprendente! Oltre la conquista del palato, hanno appagato anche la vista, cosa da non sottovalutare per la sottoscritta che spesso combina pasticci con i dolci!
Le ho mandate ai ragazzi della squadra di basket di mio marito dopo una brutta sconfitta sul campo, come premio di consolazione...hanno così gradito che temiamo (...soprattutto l'allenatore!) che ci prendano gusto!  


Ingredienti x12 cestini:

Pasta frolla*

crema pasticcera
600 g di latte scremato
100 g di fruttosio puro
1 bacca di vaniglia**
1 uovo (circa 50g sgusciato)
20 g di maizena

2 mele grandi Fuji

*Utilizzare la ricetta che preferite. Io ho usato la mia classica.
**Svuotata dai semi che ho utilizzato per un'altra ricetta.

Preparare la crema. Mettere a bollire a fiamma dolce il latte con metà fruttosio. A parte sbattere l'uovo con la maizena ed il restante fruttosio. Unire un mestolo di latte bollente e sbattere energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare in pentola e far addensare su fiamma dolce mescolando spesso con una frusta.
Versare in un recipiente freddo e coprire con pellicola a contatta, quindi far raffreddare a temperatura ambiente.
Nel frattempo lavare accuratamente le mele e asciugarle. Tagliarle a metà ed eliminare il torsolo. Ridurre, quindi, in fettine sottili con l'aiuto di una mandolina. Adagiare le fette di mele su una teglia rivestita di carta da forno, facendo attenzione a non sovrapporle.


Cuocere in forno a 200°C per circa 10 minuti. Verso la fine aprire lo sportello e far uscire il vapore creato dall'acqua di vegetazione. Sfornare e far raffreddare.
Stendere la frolla in uno spessore di circa 4 mm e rivestire uno stampo da 12 muffins precedentemente unto d'olio di semi o spennellato con lo staccante per tortiere.  


Riempire con circa 1 generoso cucchiaio di crema e completare con le fettine di mela arrotolate su se stesse. Cuocere in forno statico a 200°C preriscaldato per circa 20 minuti. Sfornare e far raffreddare. Una volta fredde estrarle dallo stampo e trasferire in frigorifero per 2 ore.


A piacere spolverare di zucchero a velo subito prima di servire.


Si conservano in frigorifero per 3 giorni. E' possibile anche congelarle. Per gustarle nuovamente, basterà lasciarle 24 ore in frigorifero.


La dose di crema è abbondante, infatti ho fatto anche una crostata di sola crema e pinoli...tanto il forno era bello caldo ed ho ottimizzato i tempi e le energie!


Consiglio di scegliere frutta non trattata e lasciare la buccia. Questa permetterà alla decorazione di rimanere stabile e non rovinarsi in cottura.


Con questa ricetta partecipo al contest:

48 commenti:

  1. Esco da una settimana di colica renale e vedere questi cestini mi mettono davvero il sorriso!!!!
    Bellissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio Mila :-( meno male che stai meglio ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  2. Oltre che molto carini ne immagino anche la bontà!! :)

    RispondiElimina
  3. wow sono davvero bellissime e con crema pasticcera e mele anche deliziose!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda ^_^ in effetti sono stati spazzolati in un attimo :-P

      Elimina
  4. ma che meraviglia O_O complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi e tanto golosi, uno anche per me, grazie !

    RispondiElimina
  6. Bellissime queste roselline Consu, sono perfette!!!

    RispondiElimina
  7. ma sono davvero carinissime! E sicuramente buone, se metti insieme frolla, crema e mele..il risultato non può che essere un dolce buonissimo!
    un bacio
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che essere d'accordo con te ^_^

      Elimina
  8. sono deliziose queste tortine e di grande successo!!! anch'io le ho fatte e pubblicate alcuni anni fa e, le mie amiche, me le chiedono sempre!! bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho visto che le hai ricondivise su FB :-) sono state un vero successo anche qui ^_^

      Elimina
  9. ah le ricette del riciclo sono sempre le mie preferite! che poi un dolcetto con la frutta è come mangiare metà dolce reale (si è una scusa che adotto pure io tranquilla ihih).
    Grazie mille per la ricetta!! inserita nel contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..mi piace questa teoria :-P
      Grazie a te x aver gradito <3

      Elimina
  10. Sono molto carine: di solito le faccio quando ho diversi barattoli di confetture da smaltire che utilizzo al posto della crema. La cucina del riciclo produce sempre cose favolose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prossima volta proverò con la confettura :-)

      Elimina
  11. Carissima Consuelo ti faccio i miei migliori complimenti per queste golosissime crostatine!!!
    Oltre ad avere un aspetto bellissimo e molto d'effetto sono senza ombra di dubbio di una bontà unica!:)).
    Fanno fare un figurone e immagino quanto siano piaciute!Il bis (ma anche il tris;)è assolutamente d'obbligo;).
    Non immagini quanto le vorrei assaggiare,favolose!!!
    Grazie mille per la condivisione:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x la visita..spero davvero che le proverai..ti conquisteranno ^_*

      Elimina
  12. Troppo belle e golosissime !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Arte in cucina cara Consuelo! Bravissima

    RispondiElimina
  14. Perderanno appositamente ogni volta se li vizi in questo modo 😂

    RispondiElimina
  15. Queste roselline, come le fai le fai sono sempre un successo. Di gola e di vista.
    Consu, grazie mille per l'invito al contest ma sai che non li amo. Avevo con piacere partecipato solo al tuo che avevi fatto in passato che riguardava la mia amata Toscana... In quello non potevo mancare :D
    Una buonissima serata, Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie lo stesso Lore, io ci ho provato ^_*

      Elimina
  16. Ma sei bravissima... sono perfette!
    E devono essere davvero squisite!
    Un bacio

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. Altro che bel vedere....qui oltre gli occhi gode molto anche la gola, bellissimi i tuoi cestini con quelle deliziose roselline!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sono felice di essere riuscita a prenderti x la gola :-P

      Elimina
  18. considerando il fatto che i tupi dolci sono sempre super sani, mi chiedo come mai non ci siano sempre in giro per casa tua!! parli di tentazioni... mamma mia io in confronto sono una super peccatrice!!!!! mi sento in colpissimissima!!!!!
    comunque... qst tue tortine sono deliziose! vedo che la crema la fai con il fruttosio e ti chiedo: lo hai mai usato per la frolla al posto dello zucchero? sono sempre alla ricerca di dolci non zuccherati per la ludi e da te trovo sempre ispirazioni quindi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, uso spesso il fruttosio al posto dello zucchero semolato (che ormai cerco di non acquistare più). Meglio ancora lo zucchero integrale di canna ma non tutti gradiscono il colore scuro. Indice glicemico basso ma attenzione che ha gli stessi effetti collaterali del classico zucchero. Io opterei per una frolla con sciroppo d'acero o malto..

      Elimina
  19. che belli e golosi questi cestini! ne vorrei uno adesso insieme al caffè di metà mattina! buona giornata cara :)

    RispondiElimina
  20. Ecco i cestini giusti al momento giusto! ho giusto un panetto di frolla in frigo che aspettava attè :)))))) insufficiente per una crostata, mi domandavo proprio che farne!
    Belle e buone! (interessante la pasticciera con un solo uovo).
    Un abbraccio Consu, sei una fonte inesauribile di idee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tamara :-) sono davvero felice di averti ispirata ^_^ aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  21. Ahhhh, questi li adoro Consu! Li ho fatti infinite volte anch'io e sono buonissimi oltre che bellissimi. Ho provato sia a caramellare le mele che a lasciarle crude, a fettine finissime. Sei bravissima nelle spiegazioni, come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi :-) le decorazioni con la mela a fettine sottili la faccio molto spesso ma non avevo mai pensato di pubblicarla ^_^

      Elimina
  22. Semplicemente meravigliosi , bravissima cara. Allungherei la mano. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, soddisferei la tua voglia molto volentieri :-P

      Elimina
  23. Sono veramente dei piccoli capolavori anche molto golosi. Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  24. ma bellissimi, molto coreografici e pure buoni, non ho dubbi! un bacione!

    RispondiElimina