mercoledì 13 maggio 2015

Vegan buns ovvero panini da burger senza uova e latticini

Con il caldo di questi giorni giocare con il mio "pupetto" lievito madre è ancora più piacevole! Gli impasti lievitano che è una meraviglia e nel giro di poche ore mi ritrovo con delle mongolfiere nella ciotola!!!
Come vi avevo già accennato, nelle due settimane di ferie di mio marito, la mia cucina è stata più attiva del solito e figuriamoci se non ci sono state le occasioni per mettere le mani in pasta!!! Questi panini sono nati dalla nostra voglia di una serata diversa a base di burger senza ricorrere a qualche malsano fast-food (...e posso assicurarvi che nessuno ne ha sentito la nostalgia, tutt'altro...)!
Vi garantisco che con questi panini farete sempre un vero figurone con qualunque farcia deciderete di riempirli (...anzi sono buonissimi anche così, nature!).
Ormai sapete bene che ho la fissa dell'homemade e seguo un regime alimentare molto scrupoloso, cercando di coinvolgere anche le persone che mi stanno vicine e, a proposito di questo, ci tengo a dare qualche indicazione anche a voi.


In molti mi avete chiesto che tipo di farine uso per i miei impasti e dove le reperisco. 
Bene, oggi soddisferò le vostre curiosità con qualche dritta per scegliere coscienziosamente i prodotti più idonei e in modo comodo e veloce.
Innanzitutto utilizzo farine macinate a pietra da grani italiani. Il processo di lavorazione tramite la molinatura a pietra, rispetto a quello industriale, non surriscalda il grano che riesce a preservare intatto il germe, cioè la parte esterna con maggior proprietà nutrizionali e vitaminiche. Queste farine risultano più proteiche con meno grassi e più fibre.
Scegliere prodotti il meno raffinati possibili aiuta a contribuire al nostro benessere e a praticare uno stile di vita sano.
Per chi non ha la possibilità di rifornirsi da un mulino di fiducia, è consigliabile affidarsi a dei professionisti ed evitare la grande distribuzione dove spesso la dicitura "bio" o "a pietra" sono solo degli specchietti per le allodole e nella maggior parte dei casi la farina integrale è farina bianca raffinata a cui viene addizionata la crusca e non è un "tutto grano" come il termine indicherebbe. 
Con questo non voglio far polemica ma semplicemente dare qualche utile indicazione a chi come me è alla ricerca di prodotti sani e quanto più naturali possibili.
Personalmente mi trovo molto bene con la marca Petra del Mulino Quaglia che acquisto on line a prezzi molto accessibili e alla portata di tutti.
Una volta assaporato il gusto del vero grano ed il profumo della buona farina non tornerete più indietro ed è per questo che vorrei sensibilizzarvi al suo utilizzo.
Potrete trovare questi ed altri ottimi prodotti sul sito www.foodscovery.com dove faccio acquisti anch'io.



Se ancora non lo conoscete andate a dare un'occhiata e inserendo il codice coupon ibiscottidellazia2312 avrete €10,00 di sconto sul vostro primo acquisto..poi non dite che non vi voglio bene!!!!

Ricetta liberamente tratta da qui
Dosi x circa 9-10 panini:

330 g di farina di tipo 1 macinata a pietra + 1 cucchiaio (Petra1)
170 g di acqua a t.a.
100 g di lievito madre attivo*
50 g di olio di semi di lino**
40 g di zucchero semolato***
5 g di sale fino marino****
1 cucchiaino colmo di lecitina di soia + 30 g di acqua a t.a.
Semi di sesamo q.b.

* Rinfrescato e al raddoppio.
** Sostituibile con altro olio di semi delicato. Eviterei l'olio e.v.o. per il suo sapore troppo invadente.
*** Sostituibile con zucchero integrale o di canna. Polverizzarlo prima nel mixer per farlo assorbire più facilmente dall'impasto.
**** Si può aumentare la dose fino a 10 g per rendere i panini ancora più saporiti.


Impasto effettuato nella planetaria con il gancio ad uncino. Si potrà effettuare la stessa lavorazione anche a mano con un impiego di tempo e fatica maggiori ma sempre con ottimi risultati!



Mettere la lecitina nell'acqua, sbatterla e farla riposare per 20 minuti.
Sciogliere il lievito nell'acqua e nell'emulsione di lecitina. A parte miscelare la farina con lo zucchero ed il sale. Incorporare poco per volta al lievito sciolto. 
Appena l'impasto risulta ben incordato, aggiungere a filo l'olio. 
Per facilitare quest'operazione, consiglio di aggiungere un cucchiaio di farina.
Appena l'impasto risulta nuovamente incordato, spegnere la macchina e farlo riposare per 30 minuti.
Rovesciare su un piano leggermente infarinato e praticare una serie di pieghe a libro. 
Formare una palla e riporla in una ciotola.
Coprire con pellicola trasparente e far lievitare fino al raddoppio ad una temperatura di almeno 21°C (io ho impiegato circa 4 ore nel forno spento con la luce accesa).
Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato. Stenderlo delicatamente con la pressione dei polpastrelli in un rettangolo e tagliare in 9 sezioni o in pezzature da circa 80-85 g. Far riposare per 15 minuti.


Formare quindi le palline, riportando i lembi di pasta verso l'interno e pirlandoli sul piano. 
Inumidire la superficie con acqua e decorarla con i semi.
Adagiare i panini, a mano a mano che sono pronti, su una teglia rivestita di carta da forno.


Far lievitare in luogo caldo fino al raddoppio (io ho impiegato circa 3 ore nel forno spento con la luce accesa).



Preriscaldare il forno a 180°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Infornare la teglia nel ripiano più basso e cuocere per 20 minuti.
(Io, che sono ancora in fase sperimentale con il mio nuovo forno, ho fatto una cottura statica per i primi 10 minuti e ventilata per i rimanenti, voi regolatevi con il vostro apparecchio!)
Sfornare e far raffreddare su una gratella.


Una volta freddi si possono aprire a metà e farcire a piacere. I panini cotti e raffreddati si possono congelare per utilizzi futuri.



Ottimi per buffet, picnic o semplicemente per una cenetta in stile fast slow food!


Questi panini sono soffici e scioglievoli al palato, conquisteranno tutti fin dal primo morso!

70 commenti:

  1. Che belli!!! che buoni!!! sono 4 gg che sono in astinenza di pane causa dieta ferrea, questi capitano come un miraggio nel deserto.... sento perfino il profumino.... :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...posso immaginare :-( io non ce la farei a stare lontana dal mio amato pane :-P
      Grazie del gradimento e in bocca al lupo x la dieta ^_^

      Elimina
  2. CHE PANINI MERAVIGLIOSI, MANCO L'AVESSIMO FATTO APPOSTA A PREPARARE PANINI SIMILI!!!!!BRAVISSIMA, COME SEMPRE HAI LE MANI D'ORO!!!!GRAZIE DEI TUOI CONSIGLI, ORA VADO A SBIRCIARE IL SITO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...perfettamente sincronizzate ^_^
      Grazie Sabry <3

      Elimina
  3. caspita che belli questi panini . E le foto sono così realistiche che i panini mi sembra di averli qui davanti. Peccato che non sia così.
    Tanti baci cara

    RispondiElimina
  4. Ma che belli Consuelo! Anch'io non sento nostalgia di malsani fastfood.... ;)
    E' sempre bello passare a trovarti.
    Ciao e buon pomeriggio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana, mi fanno molto piacere le tue parole <3<3

      Elimina
  5. Mamma mia che belli sono? Non posso che condividere ogni virgola del tuo post, lo sai ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, sapevo di trovarti in sintonia con il mio pensiero <3

      Elimina
  6. concordo completamente con ciò che affermi, a proposito delle farine pseudo integrali. Ottima idea questi panini!!! da rifare, assolutamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, meno male che sempre + persone si informano..

      Elimina
  7. Altro che nostalgia, questi sono buoni e sani, proprio non si potrebbe chiedere di più!! Un bacino zietta

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia i tuoi panini, Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, sono felice che ti siano piaciuti ^_^

      Elimina
  9. Semplicemente meravigliosi!
    Anche noi amiamo i burgher ma solo fatti in casa. A volte ho fatto anche i panini ma di solito contengono sia burro che uova, la prossima volta farò la tua ricetta.
    La farina Petra mi ha sempre incuriosito e avevo già guardato un po' nel web dove poterla acquistare, ma non ho mai fatto l'ordine. Può essere la buona occasione. Quanto dura la promozione? Perchè vorrei prima finire le farine che ho a casa.
    Un bacio Consu. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che questa ricetta ti conquisterà, io sto già studiando la versione con farina integrale :-)
      Grazie di tutto e quando avrai bisogno di consigli x gli acquisti, contattami :-)
      ps: ti ho scritto anche in privato..

      Elimina
  10. O_O che meraviglia!! sempre bravissima!! ciaooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, detto da te è un onore :-)

      Elimina
  11. accipicchia quanto sono belli ciccioni, li devo assolutamente provare, pure l'immagine delle pieghe hai messo, brava!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, provali e non li mollerai più ^_^

      Elimina
  12. Le farine Petra sono una meraviglia! Pane, grissini e dolci preparati con la 1, la 3 o la 5 sono dei veri capolavori!
    Esattamente come questi panini assolutamente perfetti, Consu!!!
    Mille baci!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che avevamo lo stesso debole x le buone farine ^_*
      Grazie tesoro e felice serata <3

      Elimina
  13. indubbiamente sono migliori di quelli che vendono alcuni esercenti,un bacio e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Paola x aver apprezzato il mio lavoro :-)

      Elimina
  14. non sai quanto pagherei per mangiarne uno adesso!
    Nameless Fashion Blog

    RispondiElimina
  15. Questa panini sono adorabili, li adoro ... che golosità solo a guardarli mi viene una fame!
    Adoro queste farine che hai citato sono meravigliose!
    Bravissima!
    Un abbraccio e felice serata!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo con me :-)
      Grazie di cuore Laura e a presto <3

      Elimina
  16. Grazie zietta per le info e per il codice Sconto vado a vedere il sito è mi salvo la ricetta di questi meravigliosi panini . Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, vedrai che troverai molte cose interessanti...

      Elimina
  17. Deliziosi questi panini... magica Consu!!!
    Grazie x il codice sconto!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  18. Cercavo una ricetta per piccoli panini da burger, ho talmente tante idee per il ripieno! Pensavo ad un hamburger vegetale, magari con melanzane... in questo periodo i panini gourmet sono la mia passione! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Franci, vedrai che con questi panini conquisterai il palato e la vista :-)
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  19. si mangiano con gli occhi, complimenti

    RispondiElimina
  20. Quanto tempo che non metto le mani in pasta. Il mio Alfonsino mi manca tanto e ne risente della mancanza di coccole. Appena potrò mi rimetto in azione e proverò questi paninetti davvero carini e golosi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco Paola...x me è un appuntamento settimanale immancabile :-)
      Grazie x il tuo gradimento e felice serata <3

      Elimina
  21. Panini deliziosi e genuini, ti sono venuti una meraviglia, brava Consu!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa piacere averti conquistata :-)

      Elimina
  22. Sei speciale in tutto, Consu. Ingredienti preziosissimi per un home made che colpisce dritto al cuore ^_^
    Brava e precisa, sei una favola ^_^

    RispondiElimina
  23. Ciao Consu, sono carinissimi, io adoro questo particicolare formato di pane e il tuo impasto é da provare!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, non vedo l'ora di avere il tuo parere :-)))

      Elimina
  24. Bellissimi Consu!! Anzi favolosi!!!
    Usa da tempo quelle farine e le trovo stupende sia come gusto che come lavorabilità!!
    Un bacione e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere che condividiamo l'amore x le buone farine :-)
      Grazie Silvietta e felice serata a te <3<3

      Elimina
  25. consuelo oramai potresti fare dei corsi! sei semplicemente bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...magariiiii :-) mi piacerebbe da matti!
      Grazie Ema, sempre troppo carina <3

      Elimina
  26. un sacco di interessanti informazioni e una ricetta da tenere presente al prossimo rinfresco *__*

    RispondiElimina
  27. Grazie per il buono, 'spacciatrice di farine' ahahaha!!!
    Questi panini da burger sono un amore e sicuramente saranno ottimi, conosco i tuoi lievitati, manca loro la parola....

    RispondiElimina
  28. Vanno più che bene senza latte e senza uova. Anche io li faccio spesso anche perché i miei ragazzi essendo che fanno i pendolari per lo studio, si devono preparare spesso dei panini e fatti in casa è tutto un altra cosa. Sono venuti molto bene anche i tuoi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che tu sia una sostenitrice del "homemade" :-)

      Elimina
  29. quante belle foto, i miei amici l'hanno soprannominata la serata mc donald, cioè faccio in casa tutto, il pane, l'hamburger, le patate, le salse, un bel lavoro ma vuoi mettere? mi salvo la tua ricetta dei panini! buon pomeriggio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, mi fa piacere che anche tu la pensi come me :-) molto meglio fatto in casa e non vedo l'ora di avere il tuo parere post assaggio di questi panini :-)
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  30. Tesoro ci vuoi veramente bene...tanti ottimi consigli, dei panini da sogno e pure uno sconticino per rifornirsi di ingredienti buoni come si deve...che dire prendo nota di tutto, ti ringrazio...e ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, sono felice che tu abbia gradito :-) e sono sicura che farai buon uso delle mie info ^_*

      Elimina
  31. sono bellissimi e devono essere anche buonissimi!
    sempre bravissima:)un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, ti assicuro che si lasciano mangiare con piacere ^_*

      Elimina
  32. Questi li faro' prestissimo sono incantevoli e quello che hai detto sulle farine e' oro colato!!!!Questi panini mi sono entrati nel cuore....ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, ne sono onorata e non vedo l'ora di gustarmeli anche nel tuo blog ^_*

      Elimina
  33. Consu come potrei regolarmi visto che non ho il lievito madre...uso quello secco ???uso lievito di birra??cosa mi consigli baciiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usa il lievito di birra fresco (circa 10 g non di più) e se hai la possibilità fai un preimpasto il giorno prima..ti verranno perfetti ^_^
      Fammi sapere e buon impasto ^_*

      Elimina
    2. Grazie mille....lo faro'

      Elimina
  34. come posso sostituire lactina di soia?
    grazie mille

    RispondiElimina