lunedì 4 dicembre 2017

Carpaccio d'arancia con seppia alla griglia #seguilestagioni

Avendo la fortuna di abitare al mare, mi capita spesso di attendere il barchino dei pescatori al rientro in porto, qui posso trovare il pesce più fresco e più saporito. Bisogna, però, sapersi accontentare di quello che il mare ha permesso di pescare e nella maggior parte dei casi è fonte di ispirazione per nuovi piatti e abbinamenti. 
Premetto che ho un debole per i molluschi serviti con il gusto profumato degli agrumi, quindi appena ho trovato una seppia fresca ancora con la sabbia nei tentacoli, il mio palato ha chiamato a gran voce proprio il prezioso frutto rotondo del colore del sole al tramonto.
Adesso le arance succose della nonna la fanno da padrone nella mia fruttiera ed è bastata qualche altra accortezza per portare in tavola qualcosa di davvero magico e goloso.


Ingredienti a porzione:

1 mazzetto di rucola
1 arancia bio
1 seppia intera (peso da pulita 250-300g)
1 cucchiaino di olio e.v.o.
Pepe verde grattato al momento q.b.

Pulire la seppia dalle interiore, dalla pelle, dal becco e occhi. Lavare bene sotto l'acqua corrente fredda. Tagliare il corpo del mollusco con delle forbici da cucina per evitare che si arricci in cottura. Aprire i tentacoli a ventaglio.
Adagiare su una griglia dotata di coperchio e cuocere per 30 minuti, girando a metà cottura.
Far raffreddare e nel frattempo preparare l'insalata. 
Lavare accuratamente la buccia dell'arancia e asciugare. Tagliare quindi a rondelle sottilissime, raccogliendo il succo che si formerà. Disporre un letto di rucola sul piatto di portata e adagiare ordinatamente il carpaccio di arancia.
Tagliare a listarelle sottili la seppia e disporre al centro del piatto. Sbattere il succo raccolto con 1 cucchiaino di olio e condire il piatto.
Completare con una grattata di pepe verde.



Un piatto leggerissimo, dai colori caldi, appagante alla vista e al palato.


Perfetto da servire anche come antipasto per la tavola delle feste per donare un tocco di colore e freschezza al menù.


Con me in quest'appuntamento:
Miria Onesta Liquore speziato alle clementine
Lisa Verrastro Bevanda calda con succo di mele e anice stellato
Anna Marangella Tavola natalizia
Enrica Coccola libri e riviste di ispirazione per natale con biscotti di frolla zenzero e limone per il tè di natale
Siamo su facebook con la nostra pagina #seguilestagioni e su Pinterest e Instagram seguendo #seguilestagioni

52 commenti:

  1. adesso che anche noi abitiamo in una città di mare ho intenzione di sfruttare il porto come fonte di prodotti di qualità e freschissimi proprio come te! Appena torno a casa inizerò a batterlo :D
    la tua proposta mi piace tantissimo, ma con tutte le tue ricette mi sembra proprio di andare d'amore e d'accordo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele :-) Vedrai che saprai sfruttare al meglio questa fortuna ^_*

      Elimina
  2. Io purtroppo non ho la fortuna di vivere al mare, anzi vivo letteralmente "ai piedi dei monti", ma i molluschi mi piacciono tanto lo stesso, incluse le seppie, naturalmente, che però non ho mai fatto alla griglia... Deve essere d'una delicatezza unica questo piatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, tu avrai sicuramente altre prelibatezze che noi di mare ci sogniamo ^_*

      Elimina
  3. Un piatto gustoso e leggero, perfetto per prepararsi al Natale :-) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, sono felice che ti sia piaciuto <3

      Elimina
  4. Dove ci sono le arance ci sono anch'io :)
    Un bellissimo piatto!
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani, nei piatti di pesce poi sanno regalare dei piacevoli contrasti ^_*

      Elimina
  5. Anni fa ho postato seppia e arance ma cucinata al vapore o lessa... non ricordo. Quindi rientra esattamente nelle mie corde 😉 Devo provare grigliata, sono certa che sia molto più gustosa. Brava tesorino! 👏

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, mi piace questa nostra affinità :-)

      Elimina
  6. Brutto vizio quello di attendere il barchino dei pescatori al rientro in porto... dopo non ci si può accontentare di meno come qualità e freschezza! Ottimo abbinamento, ottima la scelta di cottura! Hai reso onore alle materie prime che avevi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..purtroppo è un rischio..ma vale la pena correrlo ^_*

      Elimina
  7. mi hai fatto ricordare un piatto mangiato all'argentario questa estate... era ottimo, così come sicuramente sarà stato il tuo! hai avuto una bella idea, un piatto elegante, sano e perfetto per i pranzi delle feste! io non ho la possibilità di aspettare il barchino ma ho il pescivendolo ambulante sulla strada di casa ogni venerdì! quasi quasi la prossima volta ne approfitto e prendo le seppie per copiare e il tuo piatto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, vedrai che questo mix di sapori ti conquisterà :-)

      Elimina
  8. Un'insalata meravigliosa nei colori e nei sapori... sento la brezza del mare che mi scompiglia i capelli! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Milena, mi fa davvero piacere essere riuscita a regalarti queste sensazioni ^_^

      Elimina
  9. eh.....che fortuna avere il pesce fresco a km 0...che insalatina meravigliosa hai realizzato, bravissima amica mia!

    RispondiElimina
  10. Anch'io, anch'io! Siamo in tante ad avere la fortuna di poter reperire il pesce freschissimo e goderne nell'immediato... da quando mi sono trasferita, questa è una delle piccole grandi meraviglie delle piccole cittadine di mare! <3
    Adoro l'abbinamento con gli agrumi, soprattutto per la qualità intrinseca di questi frutti di saper esaltare l'ingrediente principe. Grande amore per questo piatto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Robi, non sai che piacere trovare quest'affinità di gusti ed abitudini ^_^

      Elimina
  11. Ma che bella propostina... Un bacione e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  12. Mi spira un sacco. Mi piacciono molto le seppie, molti dicono che non sanno di nulla ma a me invece piacciono molto. Mi piace anche l'abbinamento con le arance, deve essere proprio bella fresca e leggera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele, non so chi ha fatto quest'affermazione ma probabilmente non le ha mai mangiate buone appena pescate!

      Elimina
  13. complimenti l'abbinamento è particolare quanto strepitoso,grazie

    RispondiElimina
  14. Per me insolito l'abbinamento con le arance, mi ispira tantissimo.....da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. ricetta deliziosa ed elegante, complimenti ! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, sono felice che sia piaciuta anche a te <3

      Elimina
  16. Per un piatto cosi potrei uccidere... quanto mi manca il mio mare! Quanto mi manca la mia terra... il profumo del pesce fresco degli agrumi appena raccolti! Un bacione LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..tesoro non sai come ti capisco! Anch'io ne soffrirei tantissimo..

      Elimina
  17. Io di trovare delle splendide seppie da grigliare mi accontento di sicuro. Adoro la tua insalata, bravissima Consu, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, sapevo che ti avrei trovata complice ^_*

      Elimina
  18. Adoro l'arancia e negli abbinamenti salati, mi fa impazzire! Questa insalata è favolosa! La vedrei bene per un menù delle feste :) Ti abbraccio Consu, buona settimana :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e buona settimana anche a te <3

      Elimina
  19. Certo che anche questo tuo piattino non scherza quanto a bontà! Scambiamo un assaggio? Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
  20. Noooo, che invidia! Direttamente dal pescatore, posso solo immaginare il profumo e il sapore ... Buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..Terry continuo a dirti che tu devi venire a trovarmi ^_*

      Elimina
  21. Che meraviglia questo piatto, mette allegria già solo a guardarlo! ;)
    Attualmente la mia difficoltà è quella di reperire del buon pesce fresco, ma appena ho modo terrò a mente questa ricetta! Un bacio.
    Valentina

    RispondiElimina
  22. Bello e colorato questo piatto!!!
    Abbraccio Consu!

    RispondiElimina
  23. Un piattino sfizioso sfizioso...mette appetito. Un abbraccio Consu, Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, sei sempre tanto gentile <3

      Elimina
  24. Molto elegante! Un modo diverso d apprezzare le seppie!

    RispondiElimina
  25. Delizioso e raffinato questo carpaccio, ottimo per la vigilia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, infatti l'ho pensato proprio x la tavola delle feste ^_^

      Elimina
  26. da amante del pesce invio la possibilità di andare direttamente al barchino dei pescatori, a milano le pescherie sono gioiellerie, ottimo piatto e accostamento, buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, non ti resta che venire a trovarmi ogni tanto ^_*

      Elimina