domenica 16 aprile 2017

Coniglietti di pasta frolla e Buona Pasqua

Come ogni anno (...o per meglio dire "come per ogni festività"!) amo pensare anche ai più piccoli della famiglia. I miei nipotini, che da quest'anno salgono a quota 3, non possono non ricevere un piccolo dono "homemade with love" dalla loro zia. Se a Natale ci sono stati i Gingerbread, a Pasqua non possono mancare i biscottini a forma di coniglietto, proprio sulla falsa riga di quelli dell'anno scorso che hanno riscosso un successo incredibile (...anche tra i grandi!).
A dir la verità la frolla, che come noterete dalle dosi è in quantità industriale, era nata per un buffet dolce in occasione dei due anni della mia nipotina più grande. Purtroppo la festa è stata rimandata per un malanno di stagione che ha contagiato anche la piccolina di appena 4 mesi, ed io mi sono ritrovata con un panetto di più di 1 kg di pasta. Vista la freschezza e la qualità degli ingredienti utilizzati, mi dispiaceva congelarla. Ho deciso, quindi, che sarebbe stata la base perfetta per le mie piccole creazioni di Pasqua. Ne ho approfittato anche per smaltire quel pezzetto di pasta di zucchero (...che come sapete non amo particolarmente utilizzare...) ricevuto in regalo da un'amica per dar vita a questi simpatici e friabili biscottini, a ridotto contenuto di grassi e profumatissimi.


Ingredienti x circa 4 teglie:

800 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
250 g di burro tedesco a t.a.
180 g di zucchero semolato
2 uova intere bio
35 g di rum (1 bicchierino da liquori)
6 g di baking powder
1 pizzico di sale integrale
1 fava tonka*

decorazione (facoltativa)
Pasta di zucchero bianca q.b.
Amido di mais x stendere
Nastro di raso rosa q.b.

*Sostituibile con i semi ricavati da 1 bacca di vaniglia.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio a foglia. Si otterrà lo stesso risultato anche lavorando l'impasto a mano o in un capiente mixer.

Versare il burro nella ciotola della planetaria insieme allo zucchero e alla fava Tonka grattugiata. Lavorare con il gancio a foglia fino ad ottenere una crema. Aggiungere le uova leggermente sbattute e lavorare a media velocità per qualche minuto. A parte setacciare la farina con il lievito ed unire tutto in una volta in planetaria. Appena il composto inizia ad amalgamarsi, incorporare il rum e il sale. Impastare fino ad ottenere un composto compatto, liscio e omogeneo.
Rovesciare su un foglio di carta da forno, dare la forma di un panetto e chiudere a pacchetto. Trasferire in frigorifero per una notte.
Riportare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Spolverare il piano di lavoro di farina e stendere poco impasto alla volta in uno spessore di circa 4mm. Ritagliare con le formine e adagiare su teglie rivestite di carta da forno.



Preriscaldare il forno in funzione ventilata a 150°C e cuocere due teglie alla volta su due livelli (2° e 4° ripiano) per circa 20 minuti o fino a doratura (valutare sempre i tempi e le temperature in base al proprio elettrodomestico).
Sfornare e far raffreddare su una gratella.



Una volta freddi, decorare a piacere con pasta di zucchero, glassa, cioccolato fuso o zuccherini colorati. Lasciatevi guidare dalla fantasia!
Io ho steso molto sottile un pezzetto di pasta di zucchero bianca aiutandomi con poco amido di mais. Ho ritagliato con lo stampino usato per i biscotti e attaccato sui biscotti con un un pennello imbevuto d'acqua. Ad altri ho attaccato solo la coda e ad altri ancora ho messo un fiocco di raso al collo.


La pasta di zucchero ha bisogno di asciugare almeno 1 ora. Poi sarà possibile confezionare i biscotti in sacchetti di celophane e decorare con fiocchi e fiori.



Si conservano fino a 10 giorni in sacchetti ermetici o barattoli di vetro/latta.


E' possibile congelare la frolla cruda inutilizzata fino a 3 mesi.


Con questa ricetta partecipo al contest:

22 commenti:

  1. Che simpatici biscotti!
    Davvero teneri e perfetti per la pasqua , tanti auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e ancora tanti auguri anche a te <3

      Elimina
  2. Troppo simpatici questi stampini! Buona Pasqua e Pasquetta tesorino 😘

    RispondiElimina
  3. Bellissimi questi coniglietti,un pensiero carinissimo da recare in dono,non può che essere apprezzato!;).
    Ti faccio i miei migliori complimenti e rinnovo a te e famiglia i miei migliori auguri per una felice e serena Pasqua e Pasquetta:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sei sempre dolcissima <3
      Buona Pasqua anche a voi <3

      Elimina
  4. che belli,ritorno piccola subito solo per prenderne qualcuno anche io,bravissima tu pensi proprio a tutti,felice Pasqua e Pasquetta,un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola...sono convinta che ne hanno giovato anche i grandi :-P

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Paola e ancora tanti auguri anche a te <3

      Elimina
  6. Carinissimi!!!! E anche con i fiocchettini ^_^
    Ancora tantissimi auguri!

    RispondiElimina
  7. Sono favolosi!!!
    Ti auguro una buona pasquetta, un abbraccio forte e un bacio<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria e tantissimi auguri anche a tutti voi <3

      Elimina
  8. Simpaticissimi i coniglietti saranno felici i tuoi nipotini. buona Pasquetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..li hanno proprio graditi ^_^
      Grazie Dani della visita e a presto <3

      Elimina
  9. ma quanto sono cariniiiii!!! fortunati i nipiotini.
    Grazie per la ricetta! inserita

    RispondiElimina
  10. Sono davvero carinissimi questi coniglietti! Fortunate le nipotine ... ad avere una zia come te ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry ❤️ sono io fortunata ad avere loro!

      Elimina