giovedì 4 gennaio 2018

Muffins integrali all'ananas e zenzero (senza zucchero)

Ammetto di non aver strafatto a tavola in questi ultimi giorni di festa. Il fatto di essere stata in vacanza in Madagascar, dove l'alimentazione virava soprattutto su riso, pesce alla griglia e frutta esotica, ha di certo aiutato a non far salire l'ago della bilancia (...anche se prevedo che nei prossimi mesi lo vedrò muoversi parecchio anche seguendo un'alimentazione bilanciata...). Nonostante questo, sento la necessità di cibi leggeri, prevalentemente dal sapore acidulo che aiutino a stimolare la digestione e di limitare il consumo di zuccheri. Ultimamente ho sperimentato anche colazioni salate, con formaggi freschi e frutta secca, accompagnati da una bevanda calda o un centrifugato (...quella macchina sta lavorando a pieno ritmo...) ed è proprio mentre sorseggiato quest'ultimo che ho avuto l'ispirazione. E se provassi a riutilizzare quei preziosi "scarti" dalle mie centrifughe, ricchi di fibre e sapore?! Ecco che subito dopo aver fatto merenda con uno dei miei centrifugati preferiti a base di ananas maturo e zenzero fresco, sono nati anche questi muffins dal sapore delicato e leggerissimi.
Non a caso ho scelto l'ananas come ingrediente. Un po' perchè mi riporta alla mia ultima e fantastica vacanza, e soprattutto per le sue proprietà davvero eccellenti per questa fase detox. Ha infatti poche calorie (42Kcal/100g) ed è ricco di acqua, vitamina C, potassio e magnesio. Contiene, inoltre, un enzima chiamato bromelina che facilita le funzioni digestive e mantiene attivo il metabolismo. All'ananas vengono riconosciute anche proprietà antinfiammatorie, antitumorali e anti coagulazione.



Ingredienti x12 muffins:

250 g di farina integrale macinata a pietra (io grano Verna)
280 g di polpa di ananas*
1 cm di zenzero fresco*
180 g di latte di avena al naturale
4 bustine di stevia naturale (circa 6 g)
2 cucchiaini di baking powder (o lievito per dolci)
2 cucchiaini di olio di riso bio

*Ricavato dal residuo di lavorazione della centrifuga. Se non si possiede, basterà frullare o sminuzzare la polpa di ananas e grattugiare lo zenzero pelato.

Mescolare la farina con il lievito setacciato e la stevia. Unire la polpa di ananas e zenzero, la stevia e iniziare a mescolare con una frusta a mano. Aggiungere latte quanto serve per ottenere una consistenza cremosa (potrebbe servirne un po' di più o di meno rispetto a quanto indicato in base al grado di umidità della vostra farina).
Incorporare per ultimo l'olio e mescolare ancora.
Versare 1 cucchiaio in ogni pirottino e cuocere in forno preriscaldato in funzione statica a 180°C per circa 20 minuti. Fare la prova stecchino per valutare la cottura ottimale ed eventualmente prolungarla di qualche istante.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Una volta freddi posso essere congelati in sacchetti da freezer. Basterà metterne fuori la quantità desiderata la sera prima per averli pronti a colazione.


In alternativa si conservano in frigorifero fino a 5 giorni. Far tornare a temperatura ambiente prima di servire.


Ogni muffins pesa circa 50g e costituisce la dose ideale per una colazione o una merenda sana e saziante, basterà accompagnarlo con un bicchiere di latte di avena o altra bevanda calda a piacere.


Se si amano i sapori molto dolci, aumentare la dose di stevia e fare attenzione alla scelta della frutta che abbia raggiunto la giusta maturazione e dolcezza.


Con questa ricetta partecipo al MEAT FREE CONTEST 
ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal blog Rosso Melograno

42 commenti:

  1. Ma quante belle idee ti vengono?? Sani, buoni, dietetici, ricicloni... Comunque per la pancia non è detto, io per esempio l'unico periodo in cui non stata in sovrappeso è stata la gravidanza O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara..mi rincuorano le tue parole :-) Per ora non posso lamentarmi, aumenta solo la pancia ma la bilancia è buona ^_^

      Elimina
  2. Ciao Consu, prima di tutto voglio farti i miei migliori auguri per l'anno nuovo, so che questo anno sarà speciale...eh, insomma, che bello!! mi piace questa tua idea di utilizzare gli "scarti" dei centrifugati! e l'abbinamento ananas zenzero deve essere sfizioso!! insomma...qualche piccolo dolcino conceditelo sempre! un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta ^_^ I dolci con parsimonia ma ogni tanto (come oggi!) uno strappo ci sta ^_^

      Elimina
  3. Hanno un aspetto davvero goloso , quando ero in gravidanza io ho smaltito subito i k in più , ora faccio più fatica a smaltire 2 etti 😂😂, avevo 20 di meno !
    Vedrai che non ci vorrà molto a riprendere il peso forma , una bella passeggiate con carrozzina e cucciola al guinzaglio sulla spiaggia della tua bella città .
    E poi avrai la mente il cuore impegnati con il tuo bimbo/a che soprattutto i primi tempi qualche kiletto in più non ci farai caso 😊😊😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x le tue parole :-) sto cercando di stare attenta all'alimentazione per non esagerare con i kg di troppo e sono certa così di riperderli senza problemi..prevenire è meglio anche se sono per una giusta causa ^_*

      Elimina
  4. Io amo l'ananas, voglio provare questi muffins!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  5. Sembrano sublimi, sono certa lo siano... buon pomeriggio, Sabrina

    RispondiElimina
  6. Ciao Consu, che bella idea questi muffin per usare gli scarti della frutta centrifugata!
    Ohhh ma io leggo solo ora che sta succedendo qualcosa di speciale in famiglia, complimenti carissima, sono felicissima per voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni :-) sei davvero molto dolce <3

      Elimina
  7. devono essere buonissimi!! O_O li segno!! ciaoooooo

    RispondiElimina
  8. l'ananas è fra i miei frutti preferiti, penso proprio che ti copierò la ricetta, un bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, mi fai felice e aspetto il tuo parere post assaggio :-)

      Elimina
  9. Ad un muffin non si dice mai di no ^_^ soprattutto se sono deliziosi come questi.
    Non ti preoccupare per i chiletti in più: in un attimo se ne andranno, parola di una mamma che ha macinato chilometri e chilometri spingendo la carrozzina :-))
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..non lo metto in dubbio ^_^ ancora continuo con le mie camminate di 8 km e non smetterò nemmeno dopo ^_* ma sarò in compagnia ^_^

      Elimina
  10. Fonte inesauribile di idee... Sei una continua scoperta... Consuelo ma in quanti mesi sei??

    RispondiElimina
  11. Happy New Year!!
    May this New Year be special in every way ... bringing you the gift of love and excitement.
    I will introduce Japanese New Year's customs.
    In Japan, there is a New Year holiday where family and relatives get together.
    On New Year, Japanese children receive gifts of money known as "Otoshidama".
    Otoshidama is given to children by adult relatives such as uncles, aunts and grandparents.
    The amount of Otoshidama grows as the child older, for example, 1000 yen for children under 10, and 3000 yen for children over 10.
    Otoshidama is one of the exciting traditions of New Year, which children look forward to very much.
    Ryoma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for your interesting story and happy new year!

      Elimina
  12. Perfetti e golosi per una sana colazione, brava Consu!!!

    RispondiElimina
  13. Questi li devo fare per Asia che va pazza per l'ananas. Kiss
    Nuovo post “Momenti di relax con Lush” ora su http://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
  14. Buoni, a me piace moltissimo l'ananas. Certo che il sapore che avrà avuto in Madagascar sarà stato diverso da quelle ananas che si acquistano da noi ... ricordo ancora il sapore sublime che aveva, durante una mia vacanza in Africa. Tutta un altra cosa! Un abbraccio grande Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ti confesso che questo che ho trovato alla Conad del commercio equosolidale era davvero squisito, quasi al pari di quello africano O_O

      Elimina
  15. Non potevi scegliere ricetta migliore, mio marito decanta continuamente l'ananas, istruendomi su tutte le sue virtù . Questi glieli devo proprio fare, impazzirà. Grazie per aver pensato a me <3. Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x aver gradito ^_^ spero che lo farà anche tuo marito dopo l'assaggio ^_^

      Elimina
  16. Immagino siano profumatissimi... sempre originale tu!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself
    <a

    RispondiElimina
  17. Love muffins and sugar free even better. Thanks for the recipe. Have a lovely weekend. xoxo Cris
    http://photosbycris.blogspot.com.au/2018/01/rosegal-in-tamborine-mountain.html

    RispondiElimina
  18. è sempre un'ottima idea utilizzare gli scarti dell'estrattore!! meravigliosi e profumati questi muffins. Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, sapevo che avresti gradito ^_^

      Elimina
  19. Ciao cara Consuelo non pensare ai kili di troppo adesso goditi questo momento speciale con il tuo esserino che cresce piano piano dentro di te e poi visto le ricette che proponi, golose e sane ...aumenterai solo i kili canonici legati al periodo...sei magrina come me e anch’io avevo solo pancia/panciona :). Buona serata baci Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, le tue parole mi confortano <3

      Elimina
  20. Da poco sto scoprendo la stevia al posto dello zucchero, devo dire che mi ha stupito perchè non lascia quel retrogusto amarognolo classico dei dolcificanti... dunque ben venga! mi segno la tua ricetta perchè vorrei proprio provarla! ciao a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina